L’industria automobilistica è caratterizzata da severe normative legali e audit dei fornitori. Anche certificazioni quali ISO 14001/EMAS per la tutela dell’ambiente e OHSAS 18001 per la sicurezza sul lavoro possono influire sulla valutazione dei fornitori; uno sforzo titanico per l’industria delle forniture. Da fine 2011 il produttore di pneumatici Pirelli Deutschland GmbH si affida al software online Quentic per sicurezza sul lavoro, gestione ambientale e sostenibilità, in grado di coprire tutti i requisiti in materia di sicurezza legale e flessibilità nel settore HSE (Health, Safety and Environment).

Pirelli è uno dei maggiori produttori di pneumatici al mondo e, grazie alla sua elevata competenza tecnologica, è leader di mercato del segmento di gamma alta. Fondata nel 1872, l’azienda opera in oltre 160 Paesi e conta oltre 38.000 dipendenti in 22 stabilimenti di produzione in quattro continenti. La succursale tedesca del Gruppo globale Pirelli produce principalmente pneumatici ad alta e altissima performance per automobili e motoveicoli.

Nel corso di severi audit dei fornitori, i produttori di automobili verificano il rispetto degli standard di qualità richiesti, ad esempio ISO/TS 16949 e l’audit di processo VDA 6.3. Questo aumenta l’impegno dei fornitori nell’adempimento di tali standard, poiché un certificato valido apre le porte a rapporti commerciali con aziende Tier One e case automobilistiche. Chi non è in grado di provare una produzione qualitativamente impeccabile anche dei più piccoli componenti, viene escluso dalla catena di approvvigionamento.

Per i produttori di pneumatici è particolarmente importante aumentare costantemente la qualità dei propri prodotti, specialmente sotto aspetti quali performance, sicurezza ed eco-compatibilità. Per questo motivo Pirelli era alla ricerca di una soluzione centrale in grado di sostenere il proprio sistema di gestione interno secondo la norma ISO 14001 e OHSAS 18001, soddisfacendo anche tutti i requisiti di flessibilità, sicurezza dei dati e sicurezza giuridica. Un ulteriore criterio che ha spinto Pirelli a scegliere Quentic è stata la flessibilità della soluzione SaaS (Software as a Service). Questo consente al responsabile EHS di lavorare con il sistema da qualsiasi luogo. Ad esempio, nel caso di ispezioni giornaliere o di audit, l’azienda si avvale di tablet, per una completa libertà di movimento. Durante la valutazione di aspetti relativi alla sicurezza, al rischio o all’ambiente in diversi ambiti lavorativi, eventuali non conformità o anomalie possono essere registrate immediatamente nel sistema, dando luogo in breve tempo a provvedimenti. Il risparmio di tempo è enorme. Quentic ha saputo essere convincente anche con le sue funzioni standard, come la gestione degli utenti e la regolazione dei permessi di accesso. Il software inoltre è piaciuto particolarmente per l’approccio pratico e la facilità d’uso. La realizzazione di istruzioni operative, valutazioni del rischio e interi report di gestione sono tutte operazioni che richiedono pochi clic.

Il modulo Compliance ha svolto un ruolo decisivo nella scelta del software. Nel comparto EHS, infatti, la produzione di pneumatici richiede l’adempimento di numerosi requisiti legali, per esempio per quanto riguarda la manipolazione di sostanze chimiche o pericolose nonché durante il lavoro con particolari impianti, come quelli di vulcanizzazione. Quando le normative rilevanti cambiano, i responsabili dell’azienda ricevono una notifica automatica via e-mail. Così, tutte le modifiche e le norme giuridiche possono essere aggiornate e comprovate in tutta semplicità. L’interfaccia di collegamento al registro giuridico online, oppure la funzione di promemoria per la verifica dell’attualità normativa sono solo una piccola parte delle numerose funzionalità efficaci del sistema.

Con Quentic è possibile anche pianificare, organizzare e documentare gli audit interni ed esterni. Un ulteriore vantaggio è il semplice coinvolgimento di tutte le parti interessate, anche quelle esterne all’azienda. In base al piano di audit è possibile definire l’invio di notifiche automatiche via e-mail, ad esempio per ricordare un appuntamento o per organizzare il ripetersi degli audit. Numerose possibilità di analisi e audit report completi facilitano la valutazione di conseguenze ambientali senza trascurare alcun aspetto rilevante. I requisiti normativi e in materia di standard possono essere soddisfatti in modo efficace ed efficiente anche in termini di tempo. Per il produttore di pneumatici, l’onerosa gestione di audit per i processi HSE oggi non è che un vago ricordo del passato.

Dal 2011 Pirelli Deutschland utilizza con successo i seguenti moduli Quentic:

  • Quentic Base
  • Sicurezza sul lavoro
  • Training online
  • Sostanze pericolose
  • Compliance
  • Rischi e audit
  • Processi
  • Gestione ambientale

“Basta uno sguardo per vedere subito quale dirigente è coinvolto in quale processo e quali documenti ha elaborato. Questo rappresenta un grande vantaggio per il nostro lavoro quotidiano.”

Prova Quentic per 14 giorni