Prima assoluta per il Forum europeo HS2E

28.06.2019

Workshop interattivi, presentazioni pratiche, casi d’uso innovativi: Il Forum europeo HS2E si terrà il 19 settembre 2019 a Helsinki, in Finlandia. L’evento è stato il primo incontro internazionale degli utenti di Quentic con relativo simposio. In primo piano le sfide attuali, gli sviluppi e le tendenze in materia di salute e sicurezza sul lavoro in Europa.

Come suscitare l’interesse degli stakeholder sulla sicurezza sul lavoro? Quali sono i fattori di successo di una cultura della sicurezza globale? E perché l’intelligenza artificiale (IA) cambierà radicalmente la vita quotidiana degli specialisti EHS? Per il Forum europeo HS2E, esperti internazionali valutano i temi più attuali del settore.

L’evento promuove il dialogo al di là dei confini aziendali e nazionali, integrando così il Forum HS2E, che si terrà per la decima volta nel 2020 e che per i Paesi di lingua tedesca si è già affermato come appuntamento fisso per discutere di temi quali: sicurezza sul lavoro, gestione ambientale e sostenibilità.

Informazioni e ispirazione

Quentic mira a sostenere il networking, lo scambio di informazioni e l’ispirazione reciproca all’interno della comunità EHS europea. La sera prima dell’evento, i partecipanti hanno avuto l’opportunità di conoscere da vicino la Quentic App presso l’azienda energetica Helen Oy. La condivisione dei consigli migliori per l’uso della app è continuata poi in vari workshop e presentazioni il 19 settembre. I partecipanti hanno incontrato esperti della società di software SAS, del gestore del sistema di trasporto dell’energia Fingrid o del gruppo di servizi e commercio BayWa AG.

Insieme per risultati migliori

Durante il workshop, suddivisi in piccoli gruppi, gli specialisti di Quentic forniscono approfondimenti su argomenti specifici. Forniscono inoltre preziosi consigli su come utilizzare Quentic in un contesto internazionale. Ogni partecipante può contribuire con la propria esperienza personale e fornire così preziosi stimoli per un dialogo aperto.

Per maggiori informazioni e iscrizione fare clic qui per visitare il sito del Forum europeo HS2E.