Riconoscere i rischi

Registrazione strutturata delle informazioni su strumenti di lavoro, attività, ergonomia e sostanze pericolose.

Misure protettive

Decidi i provvedimenti necessari direttamente su Quentic.

Regolamenti sotto controllo

Collega automaticamente le norme, gli obblighi legali applicabili e le istruzioni operative.

Condivisione dei documenti

Aggiornata e trasparente: informa i responsabili con un clic.

Valutazioni del rischio

Quentic mette a tua disposizione delle pratiche funzioni che ti consentono di osservare comodamente tutte le norme giuridiche e direttive relative alla tutela del lavoro, alla sicurezza aziendale e alle sostanze pericolose. Registra comodamente su Quentic i pericoli relativi a determinate attività, luoghi e postazioni di lavoro, nonché attrezzature:

  1. Definizione di ambiti di lavoro e attività
  2. Identificazione dei rischi
  3. Valutazione dei rischi
  4. Determinazione di misure protettive
  5. Svolgimento di provvedimenti
  6. Controllo di efficacia
  7. Documentazione

Con Quentic garantisci in modo coerente l'incolumità dei dipendenti sul luogo di lavoro.

In una pratica panoramica puoi documentare tutti i pericoli e valutare non solo i rischi, ma anche la portata dei danni. Nella maschera di input puoi stabilire le relative misure protettive. Norme e obblighi annessi ti forniscono una rapida visione d’insieme di tutte le norme giuridiche.

Con Quentic puoi creare valutazioni del rischio con descrizione delle attività aziendali e test di sostituzione. Stabilisci misure protettive direttamente nel sistema. Attingi a frasi e simboli di indicazione salvati in modo centralizzato e risparmia tempo prezioso grazie a una procedura standardizzata.

I tuoi colleghi possono mettere a disposizione i documenti specifici con un solo clic del mouse e coinvolgere direttamente esperti e responsabili.

Prova Quentic per 14 giorni

“Grazie a Quentic i revisori esterni sono stati coinvolti direttamente e senza complicazioni. Dopo aver ottenuto l’autorizzazione all’accesso, hanno potuto inserire direttamente nel nostro sistema le valutazioni del rischio derivate dall’ispezione, coinvolgendo tutti gli stakeholder.”