É ora di digitalizzare la sicurezza sul lavoro

04.08.2020

Uno sguardo al primo semestre di Quentic

Nonostante la difficile situazione economica attuale, nella prima metà del 2020 Quentic è riuscita a conquistare oltre 30 nuovi clienti interessati ad un avanzamento della loro gestione in materia di ambiente, salute e sicurezza sul lavoro (HSE) e responsabilità sociale (CSR). La piattaforma software e la sua app dedicata sono perfettamente studiate per supportare gli utenti nel rispetto delle nuove normative e dei requisiti imposti dalla pandemia del Coronavirus. In particolare, le valutazioni del rischio legate al COVID-19 e i training online, così come l’offerta di alcuni moduli specifici del software Quentic come Sicurezza sul lavoro, Training online, Compliance e Rischi e audit stanno contribuendo a questo scopo con contenuti utili e preziosi. Oltre 100 realtà tra pubbliche amministrazioni ed enti locali stanno utilizzando oggi in maniera del tutto gratuita alcuni di questi servizi e contenuti, nell'ambito della campagna di sostegno promossa da Quentic per contribuire alla lotta contro la crisi post-pandemica.

Quentic, il fornitore di software per la sicurezza sul lavoro, la gestione ambientale e la sostenibilità, sembra essere ottimista per la seconda metà del 2020. Nonostante la pandemia in atto, l'azienda è stata in grado di aumentare i suoi ricavi ricorrenti durante i primi sei mesi e continua ad espandere il suo team in Europa. Sono stati assunti nuovi dipendenti sia nella sede centrale tedesca che nelle sue filiali europee in Finlandia, Danimarca e Olanda e sono stati inaugurati nuovi uffici in Francia, Spagna, Italia e Svezia.  

"La pandemia del coronavirus ha costretto l'economia mondiale a fermarsi rapidamente e anche noi di Quentic ne abbiamo risentito. Molte aziende hanno dovuto rinviare i processi decisionali e la situazione rimane difficile per noi e per il mercato", afferma Markus Becker, CEO di Quentic. "Ciononostante, guardiamo positivamente ai mesi passati e a quelli futuri". Alla base di tale ottimismo vi è il fatto che molte realtà aziendali hanno imparato a trasformare la crisi in un'opportunità per aumentare i loro sforzi in termini di digitalizzazione.

Vitesco Technologies, Swisslog e Parques Reunidos scelgono di ottimizzare la loro gestione HSE con Quentic 

Nel corso della pianificazione dello spin-off a cura della società madre Continental AG, anche lo sviluppatore e produttore di tecnologie di propulsione Vitesco Technologies sarà destinato a gestire digitalmente i propri sforzi in materia di HSE e CSR con Quentic. 

Swisslog AG, un fornitore di soluzioni logistiche integrate automatizzate, ha mosso i suoi primi passi nell'introduzione del software Quentic. La multinazionale con sede in Svizzera standardizzerà i suoi processi HSE grazie alla piattaforma Quentic e la utlizzerà per l'implementazione della ISO 45001.

L'utilizzo di Quentic in ambito internazionale ha rappresentato un aspetto chiave per l'operatore spagnolo dei parchi di divertimento Parques Reunidos. In qualità di uno dei principali operatori di parchi di divertimento al mondo, con Quentic, l'azienda punta a far progredire le sue strategie di sostenibilità in 50 parchi in Europa, negli Stati Uniti e in Australia, oltre a rafforzare la sua gestione ambientale e a creare un luogo di lavoro più sicuro per i suoi oltre 10.000 dipendenti dislocati in 12 Paesi.

COVID-19 aumenta i requisiti di sicurezza sul lavoro e porta avanti la digitalizzazione

In qualità di piattaforma online integrata in grado di gestire e mettere in rete tutti i processi relativi all'HSE di un'azienda, Quentic ha anche supportato i suoi utenti nell'implementazione delle nuove norme di salute e sicurezza introdotte in risposta alla pandemia COVID-19. Sono state fornite ai clienti le istruzioni sulla prevenzione delle infezioni e sullo smart working che potevano essere eseguite online, e altri modelli di valutazione del rischio correlati al coronavirus e istruzioni operative per aiutarli a mettere in atto un piano efficace e flessibile di risposta alla pandemia e di prevenzione delle infezioni. Grazie a questi contenuti pronti all'uso, Quentic è stata in grado di supportare gratuitamente le pubbliche amministrazioni e gli enti locali durante la pandemia e continuerà a farlo anche in futuro. Più di 100 comuni e autorità pubbliche hanno già approfittato di questa offerta.  

Foto per la stampa

Markus Becker, CEO di Quentic

Computer e smartphone: software EHS e CSR Quentic

Chi siamo

Quentic è uno dei principali fornitori di soluzioni Software as a Service (SaaS) operanti sul mercato HSE e CSR europeo. L’azienda con sede centrale a Berlino, in Germania, impiega più di 250 dipendenti. Inoltre, conta succursali in Germania, Austria, Svizzera, Finlandia, Svezia, Danimarca, Belgio, Paesi Bassi, Francia, Spagna e Italia. Oltre 750 clienti hanno scelto la soluzione informatica di Quentic per rafforzare la loro gestione HSE e CSR. 

Formato da nove moduli liberamente abbinabili, il software online abbraccia tutti gli aspetti relativi a sicurezza sul lavoro, rischi e audit, supervisione dei lavori , sostanze pericolose, compliance, training online, processi, gestione ambientale e sostenibilità. Con contenuti formativi e valutazioni del rischio pronte all’uso in combinazione con i moduli Sicurezza su lavoro e Training online, Quentic sostiene attualmente numerose aziende nell’implementazione di nuovi standard di sicurezza sul lavoro per affrontare la pandemia di COVID-19. La piattaforma, inoltre, supporta sistemi di gestione completi certificati a norma ISO 14001, ISO 50001 e ISO 45001.

Markus Becker, CEO di Quentic

La piattaforma software Quentic è scelta ormai da oltre 750 clienti.