Digitalizzazione, Sicurezza sul lavoro

Safety Management Trend Report 2020

Opinioni e impressioni dei maggiori esperti

Contenuto del Safety Management Trend Report 2020

Opinioni e impressioni dei maggiori esperti

Digitalizzazione, intelligenza artificiale, Big Data e globalizzazione: queste le parole chiave dell’attuale sicurezza sul lavoro. Possiamo affermare tuttavia che queste tecnologie appartengono a standard ampiamente diffusi? Quale impatto avrà la pandemia del coronavirus sulla digitalizzazione della sicurezza sul lavoro?

Nel Safety Management Trend Report 2020 i principali esperti del settore esaminano i trend attuali e concordano: gli sviluppi digitali hanno un impatto positivo sulla sicurezza sul lavoro. La digitalizzazione migliora l’organizzazione e porta nuove conoscenze. Ad approfittare della generale corsa alla digitalizzazione del lavoro, nata dalle misure messe in atto per diminuire l’espansione del coronavirus, sarà soprattutto la gestione HSE. L’Internet delle cose (IoT), i robot e la tecnica dei sensori presentano innumerevoli possibilità per allontanare i pericoli dalla postazione di lavoro. Allo stessto tempo, i Big Data e l’intelligenza artificiale  non sono più concetti futuristici della sicurezza sul lavoro. Ma siamo in grado di stimare realmente i rischi che le nuove tecnologie come l’intelligenza artificiale o il 5G comportano?

Gli esperti usano in parte nomi diversi per definire il loro approccio – Safety II, Safety Differently o Behavior Based Safety – ma, in fin dei conti, tutti concordano su una cosa: al centro di tutto vi sono sempre le persone. È per questo che la sicurezza sul lavoro deve raggiungere il cuore e la mente dei lavoratori, per riuscire a creare una cultura della sicurezza olistica, sostenibile e positiva. Leadership, comunicazione, partecipazione e motivazione sono elementi cruciali. Ma sappiamo quanto sono forti?

Scoprilo subito. Esperti e innovatori di nove Paesi valutano e discutono le tendenze del momento, espongono il loro punto di vista e soppesano possibilità e rischi delle nuove tecnologie.

Quali trend meritano particolare attenzione quest’anno?

«Il trend più importante del 2020 non è né una moderna tecnologia, né una nuova teoria, né un rischio imprevisto, è bensì il principio di miglioramento continuo.»

Professor Dr. Andrew Sharman

«Attualmente si sta imponendo sempre di più una sicurezza sul lavoro basata sui valori. Al di là di concetti come la cultura della sicurezza, la lungimiranza o la leadership, è in aumento il numero di specialisti EHS che riconoscono che il rendimento delle persone può migliorare solo grazie a valori umani come il rispetto, la fiducia e l’assistenza.»

Eduardo Blanco-Munoz

In quali aree vede il maggior potenziale di miglioramento?

«Esiste ancora un grande potenziale di miglioramento nella trasmissione delle conoscenze e nello scambio di informazioni. Una parte del processo di apprendimento consiste anche nel verificare l’applicazione di queste modifiche, ma purtroppo questo non avviene quasi mai.»

Jop Groeneweg

«Anche la collaborazione in luoghi di lavoro condivisi o all’interno di reti di appaltatori presentano un enorme potenziale di miglioramento: sia per l’acquirente, sia per il fornitore.»

Tiina-Mari Monni

Negli ultimi anni quali tecnologie hanno influito maggiormente e in che modo sulla sicurezza sul lavoro?

«Senza dubbio gli smartphone. Quanto migliori, più rapidi e economici diventeranno, maggiore sarà il loro influsso sul nostro lavoro. Acquisteranno un ruolo sempre maggiore nella nostra quotidianità e nella vita professionale. Numerosi lavoratori li usano già nello svolgimento delle loro attività, e questo presenta opportunità ma pone anche delle sfide.»

Ron Gantt

Quali conseguenze avranno le nuove tecnologie sulla gestione EHS?

«L’intelligenza artificiale consente nuove forme di collaborazione fra esseri umani e macchine. Ciò significa che dobbiamo riconsiderare il concetto di sicurezza delle macchine. Con l’IoT, la sicurezza sul lavoro dipenderà in parte dalla sicurezza cibernetica, cosa che in realtà sta già succedendo.»

Gerard Zwetsloot

Quali sono le persone che determineranno il futuro della gestione EHS?

«Tutti gli specialisti EHS che si prefiggono di convincere i singoli dipendenti di un’azienda (dall’operaio al CEO) del significato di una postazione di lavoro sicura. All’interno della comunità EHS abbiamo bisogno di persone che agiscano con passione, entusiasmo e creatività e per fortuna sono sempre di più quelle che mettono queste qualità al servizio del loro lavoro.»

Davide Scotti

Altri argomenti che potrebbero interessarti

10/11/2020, ore 11:00
Sicurezza sul lavoro, Audit, Compliance

Webinar gratuito "ISO 45001: Come aderire allo standard"

Tutto pronto per il passaggio alla ISO 45001?Scopri in questo webinar gratuito tutto ciò che devi sapere per aderire al nuovo standard e come gestire la migrazione con Quentic.

Partecipa
Sicurezza sul lavoro, Digitalizzazione

Infografica: i 10 principali trend 2020 della sicurezza sul lavoro

Un'utile infografica che riassume i trend principali della sicurezza sul lavoro e le osservazioni emerse dal Safety Management Trend Report 2020, che ha coinvolto i più famosi esperti internazionali in ambito HSE, pronta …

Leggi articolo specialistico
Digitalizzazione

Come coinvolgere le persone con una app

Utilizza la Quentic App come canale di reporting mobile per sicurezza sul lavoro, gestione ambientale e sostenibilità. Scopri come documentare valutazioni del rischio, audit, ispezioni o altri eventi immediatamente e da …

Guarda il video