Whitepaper ISO 45001

Come aderire agli standard internazionali per la salute e la sicurezza sul lavoro.

Contenuti del whitepaper

Più sicurezza giuridica, meno giorni di malattia e migliore motivazione dei dipendenti, e persino un aumento di produzione: la sicurezza sul lavoro porta molti vantaggi. Dal 12 marzo 2018 i sistemi di gestione per la sicurezza e la salute dei lavoratori devono attenersi a una nuova normativa valida a livello mondiale, la ISO 45001, che nel 2021 subentrerà allo standard BS OHSAS 18001.

Per le aziende certificate a norma BS OHSAS 18001 questo implica cambi a livello strutturale, modifiche, e qualche altro requisito. Anche le aziende non ancora certificate dovrebbero considerare l’implementazione della ISO 45001. Questo standard segue la High Level Structure e per questo si può inserire facilmente in un sistema di gestione integrato. La ISO 45001 è simile alla BS OHSAS 18001, ma ha un’impostazione significativamente più completa. Dà risalto al contesto delle organizzazioni, tiene conto delle condizioni di lavoro lungo l’intera catena del valore e mette in luce, oltre ai rischi, anche le opportunità di miglioramento.

Nel whitepaper ISO 45001 impari a:

sfruttare i vantaggi degli standard,

soddisfare i requisiti in modo sicuro,

attuare correttamente i provvedimenti,

coinvolgere attivamente i dipendenti

ottenere la certificazione

Avviso importante: altri 6 mesi per il passaggio a ISO 45001!

A causa della pandemia del Coronavirus, il termine per la transizione alla ISO 45001 è stato prorogato di 6 mesi, ovvero fino al 30 settembre 2021. In media, le aziende certificate OHSAS 18001 hanno bisogno di 9-14 mesi per condurre le necessarie modifiche strutturali e soddisfare i requisiti aggiuntivi per l'ottenimento della nuova certificazione. Approfitta di questa opportunità per iniziare in tempo!