Sicurezza sul lavoro

Idee per migliorare la gestione degli incidenti

Processi strutturati, comunicazione efficace e trasparente: ottimizza la tua gestione della sicurezza

8 minuti22/06/2021

Scritto da Karri Takki

A chi piace occuparsi degli incidenti sui luoghi di lavoro? Gli infortuni sul lavoro sono come brutti voti a scuola. Non piacciono a nessuno, perché rivelano che qualcosa che stiamo facendo non funziona. Ma ritorniamo un attimo sui banchi di scuola: cosa succedeva ogni volta che prendevi sul serio quei brutti voti e lavoravi duramente per recuperare? Se, ad esempio, un compito andava male e lo si prendeva sul serio, si finiva per imparare dalla brutta esperienza e ci si impegnava per sviluppare nuove strategie di apprendimento e risoluzione dei problemi utili anche da applicare in futuro, semplicemente si continuava a migliorare.

Come si traduce questo nella gestione della sicurezza? Una gestione professionale degli incidenti porta anche a un continuo miglioramento delle prestazioni. Quando si gestiscono infortuni e incidenti in modo strutturato, si scoprono i rischi in anticipo e si è in grado di avviare le procedure appropriate per garantire un futuro più sicuro. Un buon processo di gestione degli incidenti consente inoltre di far emergere una cultura della sicurezza, capace di motivare l'intera forza lavoro a partecipare proattivamente alla gestione della sicurezza.

Basandomi sulle mie esperienze e discussioni con professionisti del settore, ho raccolto alcuni suggerimenti su come migliorare il processo di gestione degli incidenti. Questo elenco non è da intendersi definitivo per lo sviluppo del tuo sistema di gestione degli incidenti, ma piuttosto va utilizzato come uno strumento che ti permetterà di migliorare il tuo elenco esistente e ti darà alcune idee su come perfezionarlo.

  • Lo stesso principio che si applica a scuola vale per la gestione della sicurezza: imparare dagli errori è essenziale per migliorare le prestazioni. Una buona gestione degli incidenti è quindi la base di un'eccellente gestione della sicurezza | © iStock: Portra

1. La preparazione è tutto

Predisponi un processo di segnalazione degli incidenti e definisci i canali di comunicazione. Tutti nell'organizzazione dovrebbero sapere come e quali canali utilizzare per segnalare un incidente di sicurezza. Definisci e comunica i ruoli e le attività a diversi livelli per garantire che la tua organizzazione non sia paralizzata dopo un incidente.

Incoraggia le persone a includere le foto dell'incidente, se possibile. In questo modo puoi garantire che inizi immediatamente una fase di raccolta dati completa. Le informazioni e le foto sono risorse preziose per le indagini, inoltre più dati acquisisci, meglio è. Essere preparati significa assicurarsi di ottenere quante più informazioni possibili e acquisire dettagli vitali quando sono ancora freschi.

2. Chi fa cosa? Definire bene i processi

Hai appena ricevuto la segnalazione dell'incidente tramite apposito canale, qual è il passo successivo? Che cosa succede alla segnalazione? Finirà sepolta sulla scrivania?

Assicurati che i manager sappiano come gestire gli incidenti e sappiano quando riportarli ai piani alti. In caso di incidente grave, assicurati che il tuo team sia coinvolto il più rapidamente possibile. Una volta ricevuta la segnalazione di un incidente, dovrebbe esserci chiarezza sulle fasi successive.

3. Comunicare, comunicare, e ancora comunicare!

Quando si riceve la segnalazione di un incidente, deve esserci una comunicazione efficace tra tutte le persone coinvolte, oltre che con il HSEQ team e il management.

Gli incidenti di sicurezza non devono essere considerati riservati. Una volta che hai un'idea chiara di quello che è successo, ricorda che gli incidenti sono raramente situazioni isolate; gli stessi fattori che hanno portato a un incidente potrebbero essere presenti anche in altre parti dell'organizzazione. Potrebbero coinvolgere determinate attività di formazione, cultura della sicurezza, processi operativi o gestionali. È importante rendere le informazioni disponibili a tutti coloro che potrebbero essere chiamati in causa.

4. Passa all'azione

La segnalazione dell'incidente di sicurezza e tutti i risultati dell'indagine devono essere aggiunti al sistema di gestione della sicurezza e a qualsiasi altra applicazione di gestione del software che utilizzi. Documenta tutte le informazioni sull'incidente e sulle eventuali indagini svolte per identificare le cause profonde.

Dopo aver individuato le cause alla base dell'incidente, agisci immediatamente per risolverle: assegna compiti chiari alle persone giuste e non dimenticare di fornire il dovuto follow-up.

Gestire la sicurezza secondo l'ISO 45001

Leggi il nostro whitepaper per scoprire come costruire un sistema di gestione della sicurezza conforme alla ISO 45001.
 

Scarica ora!

5. Imparare insieme dagli errori

Informa tutti nella tua organizzazione (così come altre nel tuo settore o forse anche in altri settori) relativamente alle condizioni che hanno portato all'incidente e al modo in cui gestirai il rischio in futuro. Condividere le informazioni sulla sicurezza può aiutare qualcun altro a evitare un incidente grave. La tua organizzazione dispone di un sistema per condividere le informazioni internamente? E con i partner, il tuo settore e altri settori?

6. Dare dei riscontri

Anche nelle organizzazioni che dispongono di un processo di gestione degli incidenti efficiente, a volte si dimentica un passaggio importante. Molto spesso, la persona che per prima ha segnalato l'incidente non riceve mai un feedback. Dopo un incidente, potresti prendere alcuni provvedimenti, ad esempio perfezionare le best practice, rivedere i programmi di formazione e investire in attrezzature. Tuttavia, la persona che ha segnalato l'incidente potrebbe non vedere mai questi sforzi all'opera.      

Mettiti nei suoi panni ... Se continui a segnalare incidenti a cui sembra che nessuno risponda effettivamente, potresti essere meno motivato a segnalare altri incidenti in futuro: perché preoccuparsi se poi non cambia nulla? Ricordati di ringraziare sempre la persona che ha inizialmente segnalato l'incidente e, ove possibile, di comunicare le azioni che hai intrapreso a seguito della sua segnalazione. Questo fa sì che quella persona capisca che il suo contributo è valutato e apprezzato.

Come migliorare la tua gestione della SSL

Le best practice in materia di salute e sicurezza sul lavoro dipendono da un approccio costruttivo al fallimento e dalla volontà di tutti i dipendenti di essere proattivi. Il lavoro di squadra è quindi essenziale. Come possiamo dunque ottenere questo risultato?

Leggi ora!

Una gestione olistica degli infortuni sul lavoro

Per concludere questo articolo, vorrei tornare all'esempio dei voti scolastici: chiunque si concentri solo sul recupero dei propri brutti voti dopo un po' potrebbe perdere la motivazione.

È altrettanto (se non di più) importante considerare anche i propri voti buoni e accettabili, nonché avere una visione completa del proprio processo di apprendimento. Lo stesso vale per la gestione della sicurezza. Le nuove tendenze quali la Safety-II  e la Safety Differently puntano fortemente a questo: se si verificano 9.999 eventi sicuri per ogni singolo incidente, perché non stiamo ampliando la nostra visione e massimizzando la sicurezza comprendendo e incoraggiando le cose che stanno andando bene? Se desideri esplorare questa idea in modo più approfondito e integrarla nel modo in cui pratichi la gestione degli incidenti, ti consigliamo di leggere il nostro Whitepaper "Nuove prospettive sulla moderna gestione della sicurezza".

Nuove prospettive per la gestione della sicurezza

Scopri di più su come assicurare un'adeguata sicurezza psicologica e come adottare approcci moderni alla sicurezza.
 

Scarica il whitepaper

Karri Takki
Appassionato di HSE e Marketing manager per Quentic Finland Oy

Altri articoli dello stesso autore:

Non avevo colto il valore della sicurezza sul lavoro

Altri argomenti che potrebbero interessarti

Ambiente e sostenibilità, Digitalizzazione, Sicurezza sul lavoro

Valutazione di un investimento in ambito HSEQ e ESG

Per operare in un ambiente competitivo ed essere profittevoli, è estremamente importante investire sulla sicurezza sul lavoro e sugli standard di qualità per i dipendenti e l'ambiente. Scopri come allocare la corretta …

Leggi articolo specialistico
Sicurezza sul lavoro

Mentalità della sicurezza: mettere la sicurezza al primo posto

La riduzione del tasso di infortuni richiede molto di più delle misure di sicurezza standard. Stefan Ganzke spiega come nasce la motivazione ad impegnarsi sul tema della sicurezza sul lavoro e come è possibile …

Leggi articolo specialistico
Digitalizzazione, Sicurezza sul lavoro

Come scegliere il giusto software HSE

Quale è la migliore soluzione per la tua azienda? Scopri come individuare le tue esigenze specifiche, impostare il processo decisionale e determinare quali criteri di selezione dovresti considerare.

Scarica il whitepaper

X